Cerca

Leader europea

Merkel, "voglio un governo stabile", ma parla dell'Italia

La Cancelliera dopo la sbornia elettorale tedesca torna a farsi i fatti degli altri: nel mirino c'è sempre Roma

Angela Merkel

Angela Merkel

Si è risistemata sulla sua poltrana da Cancelliere tedesco e adesso torna a dettar legge in Europa. Angela Merkel vuole un "esecutivo stabile", ma mica in Germania: "In Italia". Lo ha detto durante una conferenza stampa Steffen Seibert, portavoce della Merkel, a Berlino, non a Roma. Che la Germania avesse gli occhi puntati sull'Europa meridionale era chiaro già da un po'a tutti e quasi mancavano le sue parole sugli altri paesi. La leadership continentale è sua e, dopo chei tedeschi l'hanno osannata col voto, non ha più nessuna remora: "Abbiamo fiducia che le forze politiche italiane troveranno una soluzione" ha concluso il portavoce. Perché se non dovessero trovarla ecco che una strada la troverebbero loro. A senso unico. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vfangelo

    21 Novembre 2013 - 12:12

    Mai nostri governanti non si offendono per le parole di questi stranieri in casa nostra, siete una feccia di popolo e bene fa la culona a trattarvi come se foste i suoi sudditi, ma vergognatevi per voi ci vorrebbe un Mussolini che vi chiuderebbe tutti in un cesso.

    Report

    Rispondi

  • ohmohm

    ohmohm

    01 Ottobre 2013 - 16:04

    il bel trio europeo ? Chi li conosce ? Io non c'ho mai mangiato insieme e mi vengono a dire cosa devo fare ! Non ci facciamo rispettare ......

    Report

    Rispondi

  • ohmohm

    ohmohm

    01 Ottobre 2013 - 16:04

    ma l'erba voglio non cresce neppur nel giardino del re, cara signora.......Voglio... ! Mah!

    Report

    Rispondi

  • andrea.toscano757

    01 Ottobre 2013 - 16:04

    Quando governava Berlusconi sia dall' Italia che dall'estero si creava volutamente instabilità chiedendo più o meno esplicitamente le dimissioni dell' esecutivo un giorno si e un giorno no. Non è che la stabilità è importante a seconda di chi governa?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog