Cerca

Ripicche presidenziali

Michelle furiosa, Obama licenzia la sua consigliera

A spingere Barack a licenziare Oprah Winfrey è stata la gelosia della first lady

Michelle furiosa, Obama licenzia la sua consigliera
Sarebbe stata la gelosia di Michelle Obama a spingere Barack Obama a scaricare la sua stretta consigliera Oprah Winfrey. A rivelarlo è la biografia non autorizzata di Obama, scritta dall'ex redattore di The New York Times Magazine e Newsweek, Edward Klein, uscita oggi lunedì 14 maggio. La star tv Oprah, secondo quanto rivela il New York Post, è delusa per l'atteggiamento tenuto nei suoi cofronti da Obama e Michelle. Pare che a scatenare le gelosia di Michelle siano state due consigliere Valeri jarrett e Desiree Rogers che l'hanno convinta che la Oprah era diventata troppo influente alla Casa Bianca, come se fosse lei la frst lady. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brutus

    14 Maggio 2012 - 21:09

    Forse mi censureranno, però bisogna ammettere che le donne non hanno portato nulla di nuovo, se non la meschinità tipica del loro sesso. Ne avremmo fatto volontieri a meno.

    Report

    Rispondi

blog