Cerca

L'appunto

Stiamo lavorando per lui

Stiamo lavorando per lui

In realtà sono rimasti identici solo i metodi dei magistrati e dei giornalisti. Forse non vi siete accorti che nell'inchiesta Expo i politici e i partiti praticamente non ci sono: sono sullo sfondo assieme a fisiologici referenti (tanti) che vengono consultati da un gruppetto di affaristi che intascava mazzette e pilotava appalti. È come se dei mazzettari professionisti avessero lasciato l'azienda e si fossero messi in proprio, col dettaglio che frattanto le aziende abbandonate sono fallite tutte: come i vecchi partiti, come quella politica che manca non perché sia virtuosa, ma perché non conta più nulla. Primo Greganti, ventun anni fa, disse che rubava per sé e non per il partito, e non era vero: ora invece lo è, perché la «cupola» non alimentava il finanziamento illegale della politica, alimentava le proprie tasche; e i politici ne escono perlopiù gabbati, usati per promuovere carriere. Lo scandalo è sufficientemente grave da essere analizzato nel suo specifico, non servono riflessi tipo «Come prima, più di prima» (Corriere) o «Ora e sempre tangentopoli» (Repubblica) con ridicole interviste al vecchio pool di Milano. Servirebbe chiedersi se le manette fossero tutte necessarie (quisquilie da garantisti) ma soprattutto chiedersi che accidenti c'entrino certe intercettazioni, quelle in cui vengono sputtanate persone che non c'entrano niente su questioni che non c'entrano niente. Ma pare che, tra gli appalti pilotati, ci sia anche quello della libera stampa a Beppe Grillo.

di Filippo Facci

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nick2

    10 Maggio 2014 - 17:05

    Infatti, Emanuele Sbezzi, in Italia qualsiasi opera pubblica costa oltre il doppio che in Francia e Germania per colpa magistratura. Possibile che vi abbiano manipolati e rincoglioniti al punto di farvi parteggiare per mafiosi, corruttori e truffatori? Il vero male dell’Italia è la corruzione e l’evasione. Altro che euro! SVEGLIA!!

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    10 Maggio 2014 - 09:09

    Facci, non si salva l'insalvabile. Meni il can per l'aia per evitare che si rifletta sulla associazione delinquenziale che prese il nome di Forza ttalia

    Report

    Rispondi

blog