Cerca

L'arroganza del comandante

Schettino pronto a tornare
al timone di una nave da crociera

Il capitano protagonista del naufragio della Concordia aspetta la decisione del giudice del Lavoro per il reintegro al lavoro

Francesco Schettino

Francesco Schettino

 

Non ci ha pensato neanche un momento prima di rispondere alla domanda del giornalista. Il comandante Francesco Schettino protagonista del tragico naufragio della nave da crociera davanti all'isola del Giglio è pronto a tornare al timone di una grande nave. Prima di entrare nell'aula, a Torre Annunziata, per la seconda udienza al Tribunale del lavoro relativa al ricorso contro il licenziamento proposto da Costa Crociere ha risposto "Sì, certamente" a chi gli chiedeva: "Tornerebbe al timone di una nave da crociera?". Secondo il legale Rosario D'Orazio che lo accompagnava al dibattimento a porte chiuse, Schettino è "stato condannato mediaticamente senza che si siano lette le carte processuali". Il giudice ha annunciato che la decisione del Tribunale sarà resa nota entro la prossima settimana.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    16 Marzo 2015 - 13:01

    Temo che se lo vedono a bordo di un gommone da gioco lo denunciano subito.Escludendo la nave dalla radionavigazione satellitare ha commesso una grossa imprudenza che è costata la vita a 32 persone.E gli è ancora andata bene nelle tragedia.Se le ancore non facevano presa sul fondo la nave finiva oltre allo scalino morivano 4000 persone.E li c'era una profondità di 200 metri.

    Report

    Rispondi

  • raucher

    30 Gennaio 2013 - 21:09

    e il giudice del lavoro lo reintegrerà.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    30 Gennaio 2013 - 19:07

    oggi potrebbe al massimo solcare i mari con un moscone (pattino)previo accertamento di idoneità.

    Report

    Rispondi

  • gilucas

    30 Gennaio 2013 - 17:05

    Speriamo che Carnival non si lasci sfuggire un nuovo contratto a Schettino: tutte le altre compagnie di crociera lo vorrebbero in plancia di comando. Tratto dal manoscritto 'l'ho sognato ieri notte', di Francesco Schettino.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog