Cerca

30 milioni di copie

Perdere peso con la Bibbia: negli Usa spopola la dieta ispirata all'Antico Testamento

Niente carni, caffeina e cibi industriali, 40 giorni a base di frutta, verdura e cereali. Da bere solo acqua. Negli States va fortissimo

Perdere peso con la Bibbia: negli Usa spopola la dieta ispirata all'Antico Testamento

Per perdere peso in 40 giorni, rivolgetevi a nostro Signore. Non è una battuta irriverente, ma una nuova moda statunitense: la dieta alimentare ispirata all'Antico Testamento. Si chiama "The Daniel's Plan" (Il programma di Daniele), è una guida alla miglior alimentazione e stile di vita scritto da Rick Warren (leader della Chiesa di Saddleback in California) e ha venduto 30 milioni di copie negli States. La "Dieta di Dio", come è stato ribattezzato il testo, trae spunto dal digiuno di Daniele, episodio della Bibbia in cui un nobiluomo giudeo rifiuta il cibo del re di Babilonia e decide, insieme ai suoi seguaci, di purificarsi con l'astinenza dal cibo. Il testo di Warren (autore nel 2002 del long seller "La vita guidata dai propositi") propone allora per 40 gorni un'alimentazione priva di cibi industriali, fritture, carni, caffeina e zuccheri, e suggerisce di mangiare frutta, verdura, cereali, bevendo acqua e niente più. Il tutto, chiaramente, condito da preghiera e devozione religiosa. "La dieta è composta al 70 per cento da frutta e verdura - ha detto l'autore al Corriere della Sera - e per il restante 30 per cento da proteine magre e cereali integrali. Diciamo che è meno rigorosa rispetto alla maggior parte dei digiuni di Daniele, ma più virtuosa rispetto alla tipica dieta americana".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog