Cerca

I sondaggi sui 5 Stelle

Grillo ruba voti a Pd e Idv ma più di così non può crescere

Movimento di Beppe al massimo storico: dopo aver fatto il pieno di delusi a destra, ci prova a sinistra. Ma da solo non può vincere

Grillo ruba voti a Pd e Idv ma più di così non può crescere

di Arnaldo Ferrari Nasi

Il risultato delle elezioni siciliane, ma anche le proiezioni degli ultimi sondaggi, ci indicano che il Movimento 5 Stelle è ormai una realtà solida del panorama, ma che non ha ancora la forza per «sbaragliare». Questo significa che a breve e medio termine, se Grillo vorrà andare al governo di importanti realtà amministrative, avrà il problema di doversi alleare o di crescere ancora di parecchi punti. Sulla crescita. Rispetto agli inizi dell’anno, quando in concreto si cominciò a parlare del grande incremento del Movimento 5 Stelle, l’elettorato di Grillo si è prepotentemente riposizionato nell’ala centrosinistra dello schieramento. Nato pochi anni fa come una formazione assimilabile alla tradizione del movimentismo di sinistra -ci fu infatti anche qualche eclatante caso di passate Amministrative in cui vennero accusati di aver fatto perdere la coalizione, «rubando» quei pochi punti necessari a battere la destra- lo scorso inverno si potevano trovare nel voto grillino forti quote di delusi del Pdl, della Lega e di altri partiti di centrodestra. Oggi, invece, il 74% del partito si ritiene «di sinistra» o «di centrosinistra», con appena il 16% di centrodestra ed il 10% che non si sa collocare.


Leggi l'articolo integrale di Arnaldo Ferrari Nasi
su Libero in edicola oggi, mercoledì 7 novembre

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • peroperi

    07 Novembre 2012 - 23:11

    già sarebbe difficile capire il tuo ragionamento se fosse scritto in italiano, figuriamoci così.

    Report

    Rispondi

  • zorro94

    07 Novembre 2012 - 17:05

    per avere scritto sul blog di Grillo la mia diversità di opinione, sono stato bannato e non posso più commentare. Bella Libertà..ha ragione chi dice che sta subentrando un'animo fascista che non ammette critiche.

    Report

    Rispondi

  • edmonddantes

    07 Novembre 2012 - 13:01

    L'importante è ke invece ki vota x il csx è xsona di cultura,intelligente ecc.Guradi, io x qst nn sn di sinistra xkè nn mi xmetterei mai di insultare le xsone ke votano da quella parte..gli ignoranti votano berlusconi e i colti bersani..qst la vs cultura...tenetevela stretta

    Report

    Rispondi

  • petergreci

    07 Novembre 2012 - 13:01

    Senza dubbio si può affermare che gran parte dell'elettorato grillino è costituito da ex pdellini Ignoranti, di cultura sotto-zero. A sentirli parlare, affermano che votavano Silvio perchè era liberale ed aveva un programma liberale. A voler spulciare il programma di Grillo, oltre ad alcune cose condivisibili, troviamo elementi di comunismo reale. La conseguenza è semplice: in Italia, molti elettori hanno il cervello bacato da migliaia di vermi gli stessi elettori che votavano Silvio.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog