Cerca

Incontro-scontro

Silvio Berlusconi dà dell'uomo a Rosi Bindi

Silvio Berlusconi dà dell'uomo a Rosi Bindi

Silvio Berlusconi è al Quirinale per la cerimonia di insediamento di Sergio Mattarella. Il capogruppo di Fi Renato Brunetta gli porta Rosy Bindi per uno scambio di saluti. Il faccia a faccia sembra nascere sotto i migliori auspici con sorrisi reciproci. Poi il Cav esordisce: «Ho visto che ha versato lacrime di commozione, non ce lo aspettavamo da un uomo... pardon, da una donna, come Bindi, tante lacrime». La battuta non piace affatto all’esponente Pd presidente dell’Antimafia che replica piccata: "Mi aspettavo che lei fosse diventato un pò più galante, ma mi pare che non c’è niente da fare...». Berlusconi cerca di correre ai ripari per la gaffe, fa un baciamano alla Bindi "Signora, io sono sempre galante".

L'epico scontro - Non è la prima volta che i due si "beccano". Tutti ricordano quando, nello studio di Porta a Porta, era l'8 ottobre del 2009, Silvio Berlusconi e l'allora vicepresidente della Camera Rosi Bindi si confrontavano sul Lodo Alfano. Il Cavaliere, lasciò tutti a bocca aperta dicendole: "Sei sempre più bella che intelligente". Anche in quell'occasione la Bindi, risponse: "Presidente, io sono una donna che non è a sua disposizione e ritengo molto gravi le affermazioni che questa sera lei ha fatto contro la Corte Costituzionale e contro il presidente della Repubblica". E poi la controreplica di Berlusconi: "lei vedrà che gli italiani la pensano in maniera diversissima da lei". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianluca61

    04 Febbraio 2015 - 09:09

    Sempre ineludibili verità.. bravo Berlusconi La giusta contrapposizione alla comica vivente che risponde al nome di Bindi, una democristiana, vicepresidente di Azione Cattolica, che è passata alla sinistra e ne è diventata il Presidente. Davvero la coerenza in persona. Ma della sinistra ha assunto il modo di pensare e tutto fa brodo pur di stare al potere.

    Report

    Rispondi

  • tizi04

    04 Febbraio 2015 - 07:07

    Guarda guarda i moralisti sinistri,se fanno loro battute anche offensive e`satira, per gli altri sono offese.Un giorno Berlusconi e` un nano spregevole e pregiudicato da non tenere in considerazione,il giorno dopo deve essere responsabile,onesto,equilibrato e appoggiare le riforme di pinocchio.Ma voi sinistri vi guardate qualche volta allo specchio? o vi specchiate nell'acqua del WC? Facce da culo

    Report

    Rispondi

    • Chry

      04 Febbraio 2015 - 10:10

      E per te un uomo così dovrebbe fare il politico? rappresentare le istituzioni? Incarnare la morale è la dedizione ai cittadini? Perseguire il giusto? Essere abnegante? ...tutte qualità estranee a Berlusconi

      Report

      Rispondi

      • tizi04

        04 Febbraio 2015 - 13:01

        Voi sinistri parlare di morale e`come un santo che bestemmia,Per il giusto vedo bene Napolitano che come capo del CSM ha abbattuto il capo dell'oppisizione,Fare il politico come lo smacchiatore?come mortadella?come JoeCondor e pinocchio non eletti? abnegare come voi sinistri quando rinunciate ai profitti e ai contratti collusi con le Coop? Ma non nefate una giusta e i risultati si vedono! Beoti!!

        Report

        Rispondi

  • lucianaza

    04 Febbraio 2015 - 07:07

    il cav farebbe meglio a nascondersi invece di fare il gradasso!

    Report

    Rispondi

  • Chry

    04 Febbraio 2015 - 04:04

    Quest'uomo non arriva al 2016, lo vedo così malato, assente, riesce a fare il pagliaccio per leviate il suo dolore, non ha più molto

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog