Cerca

La grana Inps

Matteo Renzi, le pensioni e i 5 milioni di voti a rischio

Matteo Renzi visto da Benny

I pensionati non stanno, non possono stare sereni. Perché la tegola caduta ul governo dopo la sentenza della Corte Costituzionale non è solo una questione economica ma il grande tema della prossima competizione elettorale. Matteo Renzi non aveva previsto, non poteva prevedere, che il tema delle pensioni diventasse fondamentale anche da un punto di vista elettorale. Anche se si vota per le regionali i 5,5 milioni di pensionati interessati dalla sentenza della Corte e precedentemente colpiti dal blocco dell’indicizzazione, sono un numero considerevole. Più in generale le decisioni che prenderà il Governo, sono un segnale per tutti i 18 milioni di pensionati (un dato ancor più importante se si considera che nelle ultime elezioni il Pd aveva trovato il 35,5% dei consensi). Renzi  - è questa la tesi spiegata da Francesco De Dominicis su Libero in edicola oggi, sabato 9 maggio - sta prendendo e perdendo tempo, rinvia a dopo le elezioni ogni decisione su come e soprattutto se saranno risarciti i pensionati. Il 31 maggio ci sono le regionali, a giugno arriverà il decreto sui rimborsi. Perché il premier sa che qualunque decisione sarà presa prima delle elezioni potrebbe essere letale. Come detto sopra, sono più di cinque milioni i pensionati che, in seguito alle decisioni prese da Renzi, potrebbero cambiare idea nella cabina elettorale. La scelta del premier è quindi quella di non decidere adesso, incassare il voto dei pensionati e poi sganciare l'inevitabile siluro. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • metafisico46

    metafisico46

    13 Maggio 2015 - 15:03

    Il rimborso delle quote ingiustamente e illegalmente prelevate ai pensionati non sono una facoltà economica che gestisce lo Stato ma un diritto lavorato, sudato, e acquisito inalienabile del popolo! Le chiacchiere stanno a zero! Come sono solerti per le spese della politica .... altrettanto lo devono essere per un'operazione di legalità e giustizia! (Probabilmente non sanno nemmeno cosa sia e di

    Report

    Rispondi

  • ohmohm

    ohmohm

    10 Maggio 2015 - 14:02

    E basat con la storia del default come la Grecia. con questa scusa ogni volta ci tagliano le gambe.....BASTA EUROPA BASTA EURO BASTA AUSTERITA'!

    Report

    Rispondi

  • iltucano

    10 Maggio 2015 - 13:01

    Premesso che sono uno dei 5/mln di pensionati , sono d'accordo che il ns voto sarebbe determinante ma non andiamo tutti a votare in quanto non tutte le regioni sono al voto per cui bisognerebbe verificare quanti dei 5/mln andranno a votare.

    Report

    Rispondi

  • roccadimontorsoli

    10 Maggio 2015 - 13:01

    ITALIANI ANDATE A VOTARE..............come volete ma andate a votare !!!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog