Cerca

Triangolazioni

Matteo Renzi non crede nella vittoria di Alessandra Moretti. E per difendere la candidata in Veneto interviene Maria Elena Boschi

Alessandra Moretti, Matteo Renzi e Maria Elena Boschi

Una frase di Matteo Renzi si abbatte contro Alessandra Moretti, la "renzina" candidata in Veneto contro Luca Zaia e Flavio Tosi: "Alle Regionali vinceremo 6 a 1", disse il premier. E un po' tutti, ma soprattutto la Moretti, hanno capito che dietro a quell'unica sconfitta evocata dal presidente del Consiglio ci potrebbe essere proprio il Veneto, regione in bilico. Nessuna fiducia, dunque, per la "povera" Alessandra, che anche per il premier sarebbe destinata a sconfitta sicura. Una frase che ha fatto venire i brividi all'ex europarlamentare democratica, tanto che in sua difesa ha sentito la necessità di intervenire niente meno che Maria Elena Boschi, che ha spiegato così le parole dell'uomo da Rignano sull'Arno: "Quella di Renzi - ha dichiarato la ministra delle Riforme - era scaramanzia, non sopravvalutiamo una battuta". La Boschi, da par suo, si mostra ancor più ottimista di Renzi: "Lavoreremo pancia a terra per vincere in tutte e sette le Regioni". Boschi e Moretti, per inciso, si trovavano insieme all'auditorium Papa Luciani per un incontro, e la prima non si è lasciata sfuggire l'occasione per replicare alle battute di Maurizio Gasparri e Matteo Salvini sul loro conto, battute giudicate sessiste: "Se pensano di fermarci con qualche doppio senso, con qualche battuta sessista non ci conoscono. Se continuano perderanno i voti, e anche la faccia, con figli e fidanzate", ha concluso Boschi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • centrosudengineering

    20 Maggio 2015 - 08:08

    La Moretti e' una poverella ....fa rima con Giletti.

    Report

    Rispondi

  • tinello.franco

    13 Maggio 2015 - 11:11

    La Sig.ra Moretti Alessandra, come la Sig.ra Pina Picierno, a dire il vero non saprei a quale delle due dare la medaglia delle voltafaccia o cambia bandiera (Bersaniane, poi Cuperlo, breve periodo con Civati e poi entrambe salite a gran fretta sul caro del vincitore Renzi) ebbene io queste due Signore più che in politica le vedrei bene a far pubblicità e spot per qualche beauty farm.

    Report

    Rispondi

  • Falcesenzamarte

    11 Maggio 2015 - 16:04

    Moretti ,dopo il flop che farai in Veneto cerca di rendere proficuo il tuo tempo libero dedicando un po di spazio alla lettura di qualche buon libro cercando cosi',si fa per dire, di limitare la tua ignoranza cosmica.

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    11 Maggio 2015 - 14:02

    ovvio che la moretti si andasse a schiantare qualsiasi candidato in veneto si sarebbe schiantato, ergo: se è stata messa li è perché la si voleva sacrificare!! d'altronde tra estetiste, parrucchiere, calliste e pasticcerie - di tempo per lavorare ne rimane veramente poco!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog