Cerca

Dietro le quinte

M5s, l'indiscrezione: Gianroberto Casaleggio candidato premier

Gianroberto Casaleggio

Una clamorosa indiscrezione sul Movimento 5 Stelle, riportata su La Stampa da Jacopo Iacoboni, firma assai informata sulle dinamiche pentastellate. Si parla di Gianroberto Casaleggio. L'ipotesi è atomica, pirotecnica: lui candidato premier. Il discorso è complesso e muove da alcune considerazioni. La prima: la recente "frenata" su Luigi Di Maio, sia di Casaleggio sia di Beppe Grillo. La seconda: le selezioni del candidato premier passeranno esclusivamente attraverso la Casaleggio associati. La terza, e decisiva: le sue condizioni di salute sono molto migliorate, e chi immaginava un suo abbandono ha sbagliato, e di tanto. Infine le parole di una conversazione privata, riportata dall'articolo, in cui si dà conto del fatto che Grillo e Casaleggio, senza giri di parole, hanno spiegato: "Ci siamo sempre noi".

Qui Imola - Già, sempre loro. Alla kermesse di Imola sono apparsi più uniti che mai. Chi si attendeva l'investitura di Di Maio è rimasto un po' scottato. Anzi, Di Maio è stato confinato mediaticamente a un discorso tra i tanti pronunciati sul palco, ed è stato schiacciato dalla presenza dei due capi. Infine, gli "addetti ai lavori" pentastellati, hanno notato come sul palco di Imola abbiano parlato soltanto le voci più vicine a Grillo e Casaleggio, non quelle di rottura rispetto ai vertici del Movimento. Emblematica una frase di Grillo: "Pensate a cosa eravate due anni fa - ha detto rivolgendosi alla platea -. Niente, senza di me. Siete dei miracolati, non guadagnavate un c... e ora prendete stipendi meravigliosi".

Piano di riserva - Frasi, quelle di Grillo, che sembrano voler proteggere, riparare, "spingere" Casaleggio, in verità un po' isolato nel Movimento. Il grande leader Beppe, infatti, non avrebbe gradito il protagonismo di alcuni giovani alla kermesse di Imola: meglio Gianroberto. Ora, resta da comprendere come potrebbe reagire il Movimento al fatto che Casaleggio scenda direttamente in campo, un'ipotesi che resta sullo sfondo. L'evento potrebbe essere traumatico, tanto che Casaleggio avrebbe in mente anche un piano di riserva: candidare una donna a premier.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • massimoimperato63

    21 Ottobre 2015 - 09:09

    Chi manovra tutti gli schieramenti dall'alto ancora una volta si assicura di avere un premier nominato e mai eletto da nessuno... Divide et impera!

    Report

    Rispondi

  • farmaceutico

    21 Ottobre 2015 - 07:07

    Ma da che spacciatore ve rifornite ? se continuate a farvi gli acidi vedrete camminare anche i palazzi.

    Report

    Rispondi

  • romamaccio

    20 Ottobre 2015 - 13:01

    casaleggio! tagliati i capelli e fai la persona seria alla tua età! altrimenti accoppiati con grillo in qualche parte comica.

    Report

    Rispondi

  • aldo delli carri

    20 Ottobre 2015 - 12:12

    casaleggio è il peggio del peggio, massone dei rosa croce....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog