Cerca

La legge di stabilità

Renzi: vietato aumentare le tasse nel 2016 ma è un'altra fregatura

Renzi: vietato aumentare le tasse nel 2016 ma è un'altra fregatura

"Fino al 31 dicembre 2016 è sospeso il potere di deliberare aumenti di tributi e addizionali”. Non è un refuso ma una norma scritta nero su bianco nella versione finale della Legge di Stabilità licenziata dal Governo. Unica eccezione al divieto sono le tasse sui rifiuti e i ticket sanitari di competenza regionale. Ma a parte questo, il Governo ha vietato per legge i Comuni e le Regioni di aumentare le tasse nel 2016. “Restituiremo ai Comuni tutto l’equivalente dell’abolizione della Tasi ma c’è una norma che impone a Regioni e Comuni di non alzare le tasse”, ha detto Matteo Renzi. In realtà l'obiettivo è evitare che i sindaci possano "rivalersi" del mancato gettito dell'abolizione di Imu e Tasi aumentando le addizionali di loro competenza. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    23 Ottobre 2015 - 08:08

    NON si amministra la cosa pubblica con le furbate da piazzista di patacche . POVERA ITALIA in che mani è finita!!!!!

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      23 Ottobre 2015 - 17:05

      basta che tu chieda al tuo Comune di non rispettare il divieto del Governo e bearti col probabile aumento di tasse locali che ti imporrà. Contento te....

      Report

      Rispondi

  • albinoalbanofree

    22 Ottobre 2015 - 19:07

    Renzi ? E' il classico idiota di sinistra che fa la solita demagogia per strappare i voti dei moderati. L'Italia andrà meglio con meno tasse ? Vuol copiare da Berlusconi e da Renzi qualcun altro del Partito demofradicio copierà quando Renzi non ci sarà più. Una classe dirigente di falliti e di incapaci. RRenzi non vale nulla , Boschi è meno di zero. Le patate sono meglio di Padoan.

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      23 Ottobre 2015 - 09:09

      "...che fa la solita demagogia per strappare i voti dei moderati". Proprio come Burlesque, quando ha promesso di eliminare l'ICI, il canone RAI, il bollo auto, e di regalare la dentiera ai vecchietti o quando ha istituito la Tessera Della Povertà,m per beccare anche i voti dal CSX. Tuoi commenti, allora, non ne abbiamo letti. Povero pisquano maldetsro

      Report

      Rispondi

  • gescon

    22 Ottobre 2015 - 16:04

    Il paraculo continua a colpire. Non fa lui la riduzne dea spesa la fa fare agli altri eccetto la regione Sicilia grazie ad una norma proposta dal siculo Mattarella. Che bravi !!!.

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      23 Ottobre 2015 - 09:09

      la Sicilia è una regione autonoma, col suo Parlamento e le sue leggi.

      Report

      Rispondi

  • pinodipino

    22 Ottobre 2015 - 15:03

    Questo Renzi ne sa una più del Silvio !!!!

    Report

    Rispondi

    • gescon

      22 Ottobre 2015 - 16:04

      È molto peggio di Silvio.

      Report

      Rispondi

    • Bolinastretta

      22 Ottobre 2015 - 16:04

      pinodiP. corretto ma posta male: questo Renzi fa le cose che gli dice Silvio... più del Silviaccio le sa solo il Silviaccio!

      Report

      Rispondi

blog