Cerca

Il nome sbagliato nel momento sbagliato

Luigi Di Maio, mossa kamikaze: il M5s imbarca Zdenek Zeman, tracollo di voti juventini

23 Febbraio 2018

0
Luigi Di Maio, mossa kamikaze: il M5s imbarca Zdenek Zeman, tracollo di voti juventini

Al grido di "onestà onestà" il Movimento 5 Stelle rischia di imbarcare davvero tutti. Il rischio per il candidato premier Luigi Di Maio e i suoi sodali nel mirare alla pancia dell'elettorato è di finire stesi con un bel pugno allo stomaco. L'ultimo endorsement per i 5 Stelle è infatti quello di Zdenek Zeman: l'ex allenatore di Lazio e Roma, il più grande integralista tattico (e non solo) del calcio italiano dai tempi di Arrigo Sacchi, sarà presente mercoledì a Pescara alla presentazione del programma Sport dei grillini insieme ai parlamentari Alessandro Di Battista, Simone Valente, Gianluca Vacca e l'ex campione di nuoto Domenico Fioravanti, candidato con il Movimento.



"Non sarà Zeman però il nostro candidato ministro dello Sport", viene precisato da fonti grilline all'Huffington Post. Di sicuro, però, se a Pescara il tecnico boemo è un mito, in Italia metà dei tifosi (quelli juventini) vede il filosofo del 4-3-3 e del gioco a zona come fumo negli occhi. Le sue battaglie su doping, arbitraggi e sportività contro la Juventus hanno fatto la storia del pallone italiano negli ultimi 25 anni. Di Maio, sicuro che affiancare le 5 Stelle a Zdengo non faccia perdere molti voti al Movimento?

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media