Cerca

Nemico spagnolo

MotoGp a Valencia, Marquez primo nelle libere: "Se dovrà lottare con Rossi, lotterò con Rossi"

MotoGp a Valencia, Marquez primo nelle libere:

"Se dovrà combattere contro Rossi, combatterò contro Rossi". Marc Marquez non arretra di un centimetro e anzi rilancia: domenica, nel decisivo Gp di Valencia, si rischia di rivedere le scene di Sepang, quando lo spagnolo della Honda diede filo da torcere (sospetto, ha insinuato più d'un commentatore) a Valentino Rossi in lotta per il mondiale con l'altro iberico Jorge Lorenzo. In molti hanno rilanciato il presunto "patto di Andorra" tra i due connazionali per fregare l'italiano e le polemiche del dopo Malesia, con la penalizzazione inflitta al Dottore, non hanno certo aiutato a svelenire il clima. "Onestamente l'ultima è stata una delle settimane più difficili della mia vita - ha spiegato Marquez in conferenza stampa -. Avrei voluto preparare questa gara come al solito ma non è stato possibile avere un po' di tranquillità. Ma adesso sono qui con la mia famiglia, la mia squadra e cercheremo di lavorare normalmente e goderci il fine settimana".

Marquez vola nelle libere - Stamattina in pista, nelle prove libere, Marquez è volato: primo posto davanti a Lorenzo e l'altro spagnolo Dani Pedrosa, mentre Rossi è solo quinto. "Quando vado in pista cerco di fare del mio meglio per gli sponsor e i team, l'ho fatto in passato, in Malesia e in Australia, e in Giappone, lo farò anche in questo weekend. Cercherò di fare del mio meglio e di chiudere davanti, o sul podio, e lottare per la migliore posizione". 

"Se dovrò lottare con Rossi..." - "Se sarà necessario lottare con il mio compagno di squadra, lotterò con il mio compagno di squadra, se sarà necessario lottare con Jorge, lo farò e se dovrò lotterò contro Valentino lo farò contro Valentino. Alla fine vedremo se mi ritroverò a lottare per la prima, la seconda, la terza o la quarta posizione, cercherò di ottenere il risultato migliore", ha tagliato corto Marquez, che con Rossi non ha avuto ancora chiarimenti: "Non ho parlato con Vale e Jorge e spero che prima o poi che ci sia l'occasione di parlare con Valentino e che tutto possa tornale alla normalità, capisco che sta lottando in pista per il campionato con Jorge, e che chiaramente desidera vincere".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    07 Novembre 2015 - 01:01

    Io sono molto sportivo, e spero che tu vada in terra assieme al tuo connazionale Lorenzo già alla prima curva. Anzi, prego che succeda o che qualche mano santa lo faccia succedere!

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    06 Novembre 2015 - 16:04

    prima o poi qualcuno lo farà volare basso.

    Report

    Rispondi

  • ampar

    06 Novembre 2015 - 15:03

    valà ricchione

    Report

    Rispondi

  • angelux1945

    06 Novembre 2015 - 15:03

    Gli spagnoli non potranno fare gli scemi, perchè sanno che prima o poi dovranno per forza di cose venire in Italia!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

blog