Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La giornalista brutalizzata dall'Isis: come l'hanno ammazzata gli uomini del Califfo

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Una stella mediatica caduta da martire". Shifa Gardi, giornalista curda di 30 anni, è morta a Mosul, in Iraq, sotto le granate dell'Isis mentre stava coprendo il conflitto tra i jihadisti e l'esercito iracheno per Rudaw Tv. Il suo cameraman Younis Mustafa è invece rimasto ferito. Ad annunciare la drammatica notizia è stata proprio l'emittente che ha sede a Erbil, nel Kurdistan iracheno. Nella zona è in corso quella che molti considerano la battaglia finale per strappare Mosul al Califfato. Secondo l'agenzia Aamaq, sorta di megafono dello Stato islamico, sarebbero 27 i civili morti dopo il bombardamento dell'esercito iracheno sui quartieri occidentali della città.

Dai blog