Cerca

cronaca

Ragusa: svolta nell'omicidio di un'anziana donna, fermato il marito

13 Ottobre 2018

0

Palermo, 13 ott. (AdnKronos) - Svolta nell'inchiesta sull'omicidio di Maria Zarba, la donna di 66 anni trovata morta giovedì notte nella sua abitazione a Ragusa. Nella notte la Squadra mobile di Ragusa, guidata da Antonino Ciavola, ha fermato il marito, Giuseppe Panascia, 73 anni, accusato di omicidio volontario. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura. "L'uomo durante l'interrogatorio si è contraddetto più volte - ha spiegato Ciavola - offrendo elementi di indizi di colpevolezza a suo carico". Sembra che all'origine del litigio ci fossero dissidi non solo economici ma dovuti anche alla separazione tra i due.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media