Cerca

L'editoriale

Fu soltanto Di Pietro, altro che Borrelli, a fare Mani Pulite

22 Luglio 2019

0
Vittorio Feltri

La santificazione di Francesco Saverio Borrelli, promossa da quasi tutta la stampa patria, mi sta bene perché i morti hanno sempre ragione e una volta sotterrati sono intoccabili nella loro reputazione. Esatto: l' alto magistrato era colto, un napoletano chic, giurista e musicista, montava perfino a cavallo ma quest' ultima cosa l' ho fatta anche io nell' indifferenza generale, per fortuna. Transeat. Ciò che mi stupisce e adonta è il fatto che Mani pulite sia stata esclusivamente attribuita a lui in ogni risvolto positivo e negativo. Ed è una bufala. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale del direttore

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio lascia la riunione dei gruppi M5s senza fare dichiarazioni. Bocche cucite tra i grillini

Simone Gautier, l'escursionista francese morto nel Cilento. Le operazioni di recupero della salma
Matteo Salvini bombarda Pd e M5s: "Il primo CdM devono farlo a Bibbiano"
Matteo Salvini: "Conte è ancora il mio premier". Dietrofront in arrivo?

media