Cerca

L'editoriale

Vittorio Feltri: Lo Stato consenta che il Nord Est pensi a se stesso

17 Novembre 2019

0
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri

La storia della repubblica di Venezia dovrebbe essere nota a tutti invece ho l' impressione che la conoscano in pochi. Non parliamo poi del periodo cosiddetto ducale, quando il pallino era nelle mani del Doge. Si dà il caso che per secoli e secoli la cosiddetta Serenissima fu un esempio chiaro di buon governo, di efficienza. Ovvio che i cittadini veneti la rimpiangano e chiedano l' autonomia, cioè la possibilità di amministrarsi senza subire ingerenze dello Stato unitario, ossia di Roma ladrona. Abituati bene per centinaia di anni è fatale che disprezzino l' attuale regime. Anche un tempo lontano la laguna presentava problemi gravi, tuttavia i vecchi capoccia politici, essendo lungimiranti, li risolvevano ancor prima di affrontarli. Avevano dimestichezza con le loro terre e le loro acque ed erano in grado di tenerle sotto controllo. Cosa che oggi non avviene più a causa della sciatteria di coloro che hanno pubbliche responsabilità, gente priva di competenze in materia di salvaguardia del territorio. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Matteo Salvini da Bechis: "Conte in gita a Londra mentre l'Ilva affonda"

Plastic e sugar tax, Vittorio Cino (presidente Assobibe): "Per noi sono una rovina, il governo ci ripensi"
Governo, Nicola Zingaretti: "Ora basta polemiche, scommettiamo di più sulla manovra"
Regionali, Matteo Salvini: "In settimana incontro con Silvio Berlusconi, dobbiamo farci trovare preparati"

media