Cerca

Pulp

Caffè corretto con lo sperma, la vendetta del dipendente contro la sua capa: va in galera

16 Marzo 2019

0
Caffè corretto con lo sperma, la vendetta del dipendente contro la sua capa: va in galera

La proverbiale subordinazione del dipendente al suo capo ha un vendicatore, che oggi ne paga però le conseguenze, amare, queste ultime, un po' come il caffè che il 38enne Lewis Williams, per ben quattro anni, ha servito al suo superiore Linda Moore, regolandolo, anziché con lo zucchero, con il suo sperma. L'uomo ha infatti ammesso, durante l'ennesimo litigio con il gerarca, di aver eiaculato dentro il suo caffè nel corso di ogni singolo giorno in cui ha prestato servizio presso l'attività. Le parole usate per rendere la vittima depositaria del reiterato illecito, come riferito da un testimone, sono state le seguenti: «Ho mangiato la tua merda per quattro anni, ma tu, per tutto questo tempo, hai bevuto il mio sperma». Williams rischia fino a 1070 anni.

di Fabrizio Barbuto

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media