Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Olanda, un compagno di letto per far sesso in lockdown: il "sì" del governo al singolo rapporto occasionale

  • a
  • a
  • a

Già, per quanto falchi in Europa gli olandesi hanno una mentalità aperta. Lo dimostra il via libera agli "amici di letto" al tempo del coronavirus. L'Istituto di Sanità olandese ha pensato infatti a tutti quei cittadini non sposati e non fidanzati, suggerendo loro di trovarsi un "seksbuddy", cioè un "compagno di letto" per superare il periodo in cui sarà necessario mantenere le distanze sociali. Insomma, consapevole delle pulsioni dei suoi cittadini, l'Olanda suggerisce di trovare un partner, anche occasionale, con cui fare sesso protetto ai tempi del Covid-19 (l'Olanda è stato uno degli ultimi paesi a partire dal lockdown). Una svolta per includere le relazioni non ufficiali impressa dal quotidiano progressista Het Parool, che ha difeso il sesso come "un diritto umano e non un capriccio". E il governo ha ascoltato. Certo, non più di un partner però...

 

 

Dai blog