Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nizza, il video del momento in cui neutralizzano il terrorista che ha ucciso tre persone nella cattedrale

  • a
  • a
  • a

Torna l'orrore in Francia, torna l'incubo del terrorismo islamico. Forse, attacchi coordinati: una strage alla cattedrale di Nizza, un uomo armato di coltello ucciso ad Avignone mentre tentava un assalto al grido di "Allah Akbar" dunque un attacco islamista al consolato francese di Gedda, in Arabia Saudita. L'episodio più drammatico a Nizza, dove un uomo armato di coltello ha fatto irruzione nella cattedra dei Notre-Dame, uccidendo tre persone e decapitando una donna. Una delle vittime è morta per le ferite riportate all'interno del bar in cui era fuggita. Vi è poi un altro ferito grave, la quarta vittima coinvolta.

Nel video che potete vedere qui sotto, il momento in cui il terrorista, all'esterno della cattedrale, è stato fermato dalla polizia transalpina. Il killer continuava a gridare "Allah akbar", così come lo gridava all'interno della cattedrale e dopo l'arresto. Il tutto brandendo un coltellaccio. Dopo averlo circondato, la polizia lo neutralizza: ferito, è stato trasportato in ospedale. L'uomo avrebbe 25 anni e sarebbe di origine maghrebina, secondo quanto si apprende non sarebbe stato segnalato nelle lsite dei potenziali sospetti della polizia francese. "Non ci sono dubbi sul fatto che fosse un militanto islamo-fascista", ha fatto sapere il sindaco di Nizza Christian Estrosi, il quale ha confermato che l'assalitore ha a urlare "Allah Akbar" mentre i soccorsi lo stavano portando in ospedale.

 

Dai blog