Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cecilia Rodriguez, confessioni su Ignazio Moser: "Un compleanno d'amore, ma ho avuto paura"

Francesco Fredella
  • a
  • a
  • a

L’anello l’ha già ricevuto. Ed è un passo verso il sì. Ma adesso, come è facile immaginare, non è proprio il caso di pensare alle nozze. Nessun grande progetto per Cecilia Rodriguez, che fa un bilancio degli ultimi tempi trascorsi nella braccia di Ignazio Moser. Il loro amore, lo ricordiamo, è nato nella casa del Grande Fratello vip. In una recente intervista, la sorella di Belen Rodriguez dice: “Confesso che, quando ho capito che non ci saremmo potuti muovere da qui, mi ha preso un po’ di sconforto. Mi sentivo confusa. Ma è durata poco […] Per me è stato un compleanno intimo e pieno d’amore. Mi sento privilegiata perché sono accanto all’uomo della mia vita, che per me è famiglia, e siamo con i suoi genitori che mi vogliono bene e mi fanno sentire come se fossi a casa mia. La mamma di Ignazio, a Natale, mi ha donato un suo anello, è un gesto che mi ha commosso”. 

Sembra, insomma, che la storia con Moser è cosa seria. Altro che fuoco di paglia, come dicevano le malelingue all’inizio di quello che era un flirt. “Costruire con Ignazio qualcosa di ancora più forte – questo è ciò che vuole dopo anni e anni di vita assieme – racconta Cecilia. Parliamo, con maggiore convinzione, di avere un bimbo nostro. Sognavo di avere il mio primo figlio a 28 anni”. Una confessione senza freni nella quale parla anche del desiderio di diventare madre: “Costruire con Ignazio qualcosa di ancora più forte Parliamo, con maggiore convinzione, di avere un bimbo nostro. Sognavo di avere il mio primo figlio a 28 anni”. Cecilia, poi, racconta di aver conquistato Moser in questi giorni prendendolo per la gola. “Risotto in bianco mantecato con il formaggio. Squisito”, racconta la sorella di Belen. 

Dai blog