Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ponte Morandi, Autostrade per l'Italia stanzia 50 milioni per i parenti delle vittime

Matteo Legnani
  • a
  • a
  • a

A quattro mesi dal crollo del Ponte Morandi di Genova, Autostrade per l'Italia ha stanziato un risarcimento di 50 milioni per quei parenti delle vittime che non si costituiranno parti civili nel processo che partirà a causa dell'Ente gestore di quel tratto dell'A10. Quasi la metà della cifra è stata già erogata, dal momento che l'accordo è stato sottoscritto finora da 138 persone, che hanno ricevuto ciascuna una somma compresa tra 150mila e 300mila euro. La valutazione dell'ammontare del risarcimento tiene conto dell'età, dei danni morali, della cerchia relazionale e dell'apporto economico di cui molte famiglie si sono trovate all'improvviso prive. Leggi anche: Vittorio Feltri, perchè a Genova bisogna bloccare il ponte di Renzo Piano

Dai blog