Cerca

La decisione dei giudici

Cassazione, quando è legale fare foto alla vicina sotto la doccia: la sentenza epocale

9 Gennaio 2019

2
Cassazione, è lecito immortalare la vicina che fa la doccia se la finestra del suo bagno è senza tende

Un 37enne è stato assolto in Cassazione dopo che aveva fotografato con il suo cellulare una vicina di casa, colta proprio mentre usciva dal bagno completamente nuda. Secondo i giudici, per Simone R. il fatto non sussiste, perché la donna non si è preoccupata del fatto che la sua finestra fosse senza una tenda o una qualsiasi copertura.

La decisione degli ermellini ha fatto cadere l'accusa contro l'uomo di violazione della privacy, riducendo così parte della pena inflitta in appello. Simone R. infatti era stato condannato a due anni e sei mesi per aver filmato le dipendenti del bar di cui è proprietario mentre si cambiavano nello spogliatoio e per aver abusato di una bambina di 10 anni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Carlito58

    10 Gennaio 2019 - 14:02

    Ma la signora secondo mè lasciava la finestra aperta apposta per farsi guardare dal vicino, solo che forse non ha pensato che poteva anche essere fotografata oltre che guardata e allora si è indignata ! Guardare ma non fotografare !! L'immagine fuggente ....ah ah

    Report

    Rispondi

  • marioangelopace

    09 Gennaio 2019 - 15:03

    dategli 100 frustate, insh'Allah!

    Report

    Rispondi

media