Cerca

Nero su bianco

Papa Francesco, il sondaggio che terremota il Vaticano: le cifre fotografano il crollo della Chiesa

10 Maggio 2019

5
Papa Francesco

Potremmo chiamarlo effetto-Papa Francesco. Si parla di un dato, piuttosto impressionante, che emerge da un importante sondaggio sulla religiosità in Italia commissionato dall'associazione Uaar (Unione degli Atei, Agnostici e Razionalisti) alla Doxa. Sondaggio i cui risultati vengono anticipati dal Fatto Quotidiano: il campione, viene spiegato, è rappresentativo dell'intera popolazione e le interviste sono state realizzate faccia a faccia, non al telefono. Il dato piuttosto impressionante riguarda il calo drastico del numero di credenti cattolici, i quali sono diminuiti di quasi otto punti percentuali in cinque anni (il 2014 la data dell'ultima analoga rilevazione). Nel dettaglio, il calo è del 7,7%; di contro, cresce il numero di atei e agnostici, che passano dal 10 al 15 per cento. In Italia, ad oggi, si dice credente l'82% del campione. Cifre ancora assai importanti, ma il calo dei credenti è netto, significativo, in grado di preoccupare il Vaticano. Il Pontefice, per inciso, è salito al Soglio di Pietro il 13 marzo 2013, dunque il sondaggio Uaar-Doxa, nei fatti, va a coprire ad oggi il suo intero pontificato.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • FIORINIAUGUSTO

    11 Maggio 2019 - 13:01

    eretico comunista con il portafoglio pieno,ecco chi e' papa francesco ,predica male e razzola peggio ,un consiglio non date piu' l'8 per mille alla chiesa che oramai e' diventata musulmana ,presto al posto della cupola costruiranno un minareto,ama gli immigrati perché la torta piu' grossa per gli immigrati e' loro,pero' nel territorio vaticano di immigrati non ne vedi uno mancoa pagarlo oro.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    11 Maggio 2019 - 08:08

    Io sono credente. Ma non credo in questo falso Papa nei Vescovoni e Pretacchioni di cui si circonda. L'importante è non finanziarli. NO 8 x 1000 alla Chiesa Cattolica. Passate parola. Ciascuno ne convinca un altro.

    Report

    Rispondi

  • mlaspisa

    11 Maggio 2019 - 08:08

    E' piuttosto il crollo della fede liturgica ossia della "pratica" sacramentaria diventata abitudine come soffiarsi il naso: La Chiesa come Spa del sacro viene meno perchè la scoperta dell'ipocrisia dei pastori è perecpita come inganno come se i "clienti" si accorgessero del prodotto adulterato. Solo una purificazione drastica degli stili liturgici e canonici fermi al xvi secolo sarà il segnale.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Ondata di caldo, Venezia tra le città più afose d'Italia

Open Arms, la portavoce Ue Mock: "Sei paesi disponibili ad accogliere i migranti"
Nadia Toffa, piazza del Duomo di Brescia celebra i funerali della conduttrice
Matteo Salvini, frecciatina a Pd e M5s: "Noi non abbiamo paura di perdere la poltrona"

media