Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Immigrazione, da Ferragosto ad oggi c'è stata un'impennata di arrivi: dati allarmanti dal Viminale

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Matteo Salvini pare aver ragione. Sono 1.584 i migranti sbarcati in Italia da Ferragosto a oggi. Un'impennata che giunge dopo dopo il calo dei primi sette mesi e mezzo del 2019 rispetto ai due anni precedenti (-94,17% sul 2017 e -71,48% sul 2018). Secondo i dati del ministero dell'Interno, solo a luglio e ad agosto è stata superata quota mille (rispettivamente 1.088 e 1.268). Dall'inizio di settembre, comunque, sono arrivati 718 migranti contro i 947 dello scorso anno, in percentuale meno 23%. Leggi anche: L'Ocean Vikink sbarca a Lampedusa, il dissenso del sindaco Dall' inizio di settembre, comunque, sono arrivati 718 migranti contro i 947 dello scorso anno, in percentuale meno 23%. Un segno sempre negativo come avviene dall'inizio dell'anno, ma molto distante dal -71,48% registrato dal primo gennaio del 2019 rispetto al 2018. Una tendenza che si era già osservata fra il 5 e il 14 agosto scorsi con un limitato scarto negli arrivi (398 contro 315) nel confronto 2018-2019, nonché fra il 21 e il 30 agosto con 509 persone sbarcate a fronte delle 542 dell'anno scorso. I

Dai blog