Cerca

Femminicidio

Bergamo, un 47enne uccide la compagna con due coltellate poi scappa: caccia all'uomo in Lombardia

6 Ottobre 2019

0
Bergamo, un 47enne uccide la compagna con due coltellate poi scappa: caccia all'uomo in Lombardia

Uccide la compagna e scappa. È ancora ricercato l'uomo che intorno alle due di questa notte, in via Alberto da Giussano a Cologno al Serio (Bergamo), ha ucciso la donna di origine moldava di 36 anni con due coltellate al petto. L'aggressore, italiano di 47 anni, è fuggito in auto facendo perdere le tracce ed è tutt'ora ricercato dai carabinieri. La donna, secondo quanto potuto ricostruire dai carabinieri, da qualche giorno si era trasferita dalla sorella insieme alle tre figlie. L'uomo l'avrebbe aggredita mentre stava rincasando al termine del turno di lavoro in un ristorante: l'ha aspettata nel cortile, si è nascosto dietro il portone e le ha inferto due coltellate. Il 47enne è quindi fuggito su una Peugeot facendo perdere ogni traccia. La donna è morta pochi minuti dopo mentre l'aggressore è ancora ricercato.

Il 47enne italiano è un operaio residente a Cologno al Serio (Bergamo) con piccoli precedenti penali. La vittima, 36 anni di origini moldave, da qualche giorno aveva lasciato la casa in cui viveva con l'uomo e tre figlie per tornare dalla sorella, che ai carabinieri di Treviglio e del nucleo investigativo provinciale di Bergamo ha raccontato di un rapporto tormentato e litigioso. I militari dell'Arma stanno seguendo alcuni indizi che potrebbero portare a una svolta nelle ricerche dell'uomo e della sua auto. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media