Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto al Mugello, sciame sismico nel Fiorentino: scossa di magnitudo 4.5, danni a chiese e case

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Terremoto di magnitudo 4.5 nella notte al Mugello e nel Fiorentino. Risultano danni ad alcune case e a una chiesa Lesionate alcune case e una chiesa a Barberino, ma lo sciame sismico è ancora in atto. Le prime immagini di #Scarperia dove si sono sentite forti scosse di #Terremoto. Molte persone hanno lasciato le loro case e sono scese in piazza e per le strade del paese del #Mugello. #Firenze @ScarpSanPie pic.twitter.com/xwoKXqUMNH— Tgr Rai Toscana (@TgrRaiToscana) December 9, 2019 "In questo momento - scrive in una nota il presidente delle Misericordie della Toscana, Alberto Cosinovi - stiamo provvedendo con vigili del fuoco, carabinieri e altri volontari a effettuare una ricognizione in tutta la zona interessata dallo sciame sismico e soprattutto dalla forte scossa delle 4.37. Ci sono alcune case lesionate e anche la chiesa e la canonica di Barberino sono state dichiarate inagibili. Il centro di Barberino è praticamente vuoto, perché tutti sono ancora in strada. Ci segnalano qualche criticità in alcune frazioni periferiche e quella è la priorità per il momento: raggiungere tutte le frazioni, anche le più isolate, valutare la situazione ed eventuali necessità e nel caso lasciare un presidio per assistere le persone". Su Twitter c'è chi rilancia il tema sicurezza. Le scosse sarebbero cominciate alle 20 di domenica sera, ma non sarebbe stata diramata alcuna allerta ai cittadini da parte delle autorità. "Vogliamo 300 morti nella notte?", si chiede allarmata una utente.  Per precauzione è stata sospesa e poi ripristinata la tratta ad alta velocità tra Firenze e Bologna. Buongiorno Amici, terremoto al Mugello, un abbraccio di solidarietà a chi si è svegliato nel terrore e nell'angoscia. Per fortuna al momento non sembrano esserci danni a persone e cose (1/2)— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) December 9, 2019 Le scosse sono iniziate ieri sera alle 20.30 e hanno continuato regolarmente per molte ore. In questi casi non si potrebbe attivare un allarme per la popolazione delle zone interessate? O vogliamo 300 morti nel cuore della notte?? #mugello #Terremoto pic.twitter.com/ArLdaeFZKG— ovejanegra⚫ (@Ovejanegra71) December 9, 2019

Dai blog