Cerca

tabula rasa

Migranti, il governo apre le casse: torna il business dell'accoglienza

13 Gennaio 2020

5
Migranti, il governo apre le casse: torna il business dell'accoglienza

Il governo anti-Salvini ha deciso: bisogna aumentare i fondi destinati all'accoglienza dei migranti e commissionare uno studio sulle condizioni dei centri di accoglienza. Il tutto, naturalmente, a spese dei contribuenti. Infatti, come sostiene Il Giornale, il governo intende cancellare il decreto ministeriale di Matteo Salvini, il quale ridusse le indennità giornaliere destinate per ciascun migrante tra i 21 e i 25 euro. Il governo vorrebbe ripristinare le tariffe pre-Salvini, le quali si aggirano tra 31 e 35 euro. Ma non finisce qui. Prima di abrogare il decreto, verranno condotte delle valutazioni sugli standard dei centri di accoglienza straordinaria.

Per approfondire leggi anche: Il migrante tunisino partito dall'Africa e arrivato a Pantelleria in windsurf

La mangiatoia sarà aperta per un gruppo di imprese, le quali hanno ricevuto l'incarico di effettuare valutazioni e monitoraggi sugli standard di accoglienza, ed in cambio riceveranno una retribuzione pari a circa 3 milioni di euro. Il Giornale ha scovato alcune imprese partecipanti, con personaggi vicini al Pd e al mondo della sinistra. In particolare, tra le imprese del gruppo figurano la Cles srl di Alessandro Ferdinando Leon, figlio di Paolo; il Cespi, presieduto da Piero Fassino, ma anche il Codici, cooperativa sociale milanese presieduta da Massimo Conte, strenuo difensore dei diritti Rom e Sinti; il centro di ricerca Reflect e il Cnr Incres di Torino.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Italia_Libera

    14 Gennaio 2020 - 14:03

    Un governo di ipocriti e codardi! Oggi ho speso 20 euro e ho vistitato un nostro museo italiano, con il nostro personale italiano e civilta italica . Oggi questo governo butta 20 euro per un clandestino che no sappiamo cosa farci!

    Report

    Rispondi

  • Marcer

    13 Gennaio 2020 - 20:58

    Per i pensionati 2 euro l'anno di aumento, per loro milioni. Amici emiliani se a voi stanno bene, allora rivotateli, se volete provare a cambiare, tanto avrete tempo per tornare indietro, mandatelo a casa. I prossimi ad essere colpiti potreste essere voi.

    Report

    Rispondi

  • Ciko20

    13 Gennaio 2020 - 20:30

    Perchè non aumentate i soldi per gli espatri e forze di Polizia?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Gregoretti, Giancarlo Giorgetti: "La maggioranza vuole il processo politico, la gente sta con Matteo Salvini"

Giorgetti contro il Pd: "Ci deridono per i comizi? Loro organizzano  solo giovanotti che cercano di impedirli"
Luigi Di Maio corregge il tiro dopo la gaffe: "Italia informata dagli Usa subito dopo il blitz a Soleimani"
Paolo Becchi sulla legge elettorale: "La Consulta può ammazzare il maggioritario e favorire l'ingovernabilità"

media