Cerca

Positivo al test

Coronavirus, primo italiano contagiato: quel problema agli occhi. Rischio quarantena prolungata per tutti

7 Febbraio 2020

2
Coronavirus, primo italiano contagiato: la febbre e il problema agli occhi. Rischio quarantena per tutti

Il primo contagiato italiano da coronavirus è un ricercatore emiliano di 29 anni che era stato un giorno solo a Wuhan. Il giovane era stato rimpatriato dall'Esercito insieme ad altri connazionali che si trovavano in Cina ed era stato messo come tutti in isolamento nella città militare della Cecchignola. Ora si trova all'ospedale Spallanzani: il test è positivo. Ha la febbre, non alta, e un problema agli occhi, l'"iperemia congiuntivale" proprio come la donna cinese ricoverata insieme al marito sempre allo Spallanzani.

Il ricercatore nella mattinata di ieri 6 febbraio non mostrava particolari sintomi del contagio. Ma a pranzo, rivela il Corriere della Sera, non ha ritirato il pasto. Per gli altri italiani in quarantena è stato uno choc e ora non si escludono ultieriori controlli e isolamento per tutti quelli che hanno partecipato all'operazione di rimpatrio dalla Cina.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ohmohm

    ohmohm

    07 Febbraio 2020 - 14:54

    Bisogna proprio essere degli ignoranti ! Se quei nostri connazionali avessero aspettato un pò più di tempo in Cina invece di IMPORTARLI URGENTEMENTE in Italia forse non avremmo avuto questo problema ?....Cosa ne pensano i nostri fantastici governanti a loro insaputa ? Forse forse hanno sbagliato e continueranno a sbagliare !

    Report

    Rispondi

  • luiss

    07 Febbraio 2020 - 11:05

    Sembreranno fondate ora le rimostranze dei governatori del Nord a fare rientrare a scuola i bimbi e docenti rimpatriati dalla Cina senza un periodo di controllo a casa o in altro posto idoneo? Secondo me i sinistri non cambieranno idea e aumenteranno le accuse di razzismo.

    Report

    Rispondi

"Paghi per le sciocchezze, devo mostrare gli sms?". Conte, clava-virus su Salvini

Coronavirus, la meloniana Baldini in aula con la mascherina: "Sono medico, vengo da Milano. Perché l'ho fatto"
Coronavirus, la denuncia del leghista: "Deputati bloccati al Nord e la Camera non controlla gli ingressi"
Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

media