Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, l'uomo in auto-quarantena: "Sono tornato dalla Cambogia e nessuno mi ha chiesto niente"

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

"Sono tornato dalla Cambogia, ero sulla nave in cui è stato segnalato un caso di coronavirus. Cosa devo fare?". Sono sostanzialmente queste le parole dell'italiano che è rientrato a Sanremo senza alcuna indicazione specifica su quali misure adottare, dopo essere stato nel ristretto ambiente in cui è stato registrato un infetto da Covid-19. Meno male che l'uomo, con grande senso civico, si è messo spontaneamente in quarantena, spedendo i familiari temporaneamente in un'altra abitazione. Al pronto soccorso di Sanremo era stato accolto con una certa apprensione, lui si era limitato a dire "ditemi come devo comportarmi". Dopodiché è scattato il protocollo di isolamento previsto in questi casi, in attesa di essere sottoposto al test sul coronavirus, che dovrebbe risultare negativo dato che l'uomo non presenta i sintomi classici.  Per approfondire leggi anche: "Il grave errore sulla nave", parla l'esperto

Dai blog