Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgio Gori a Che tempo che fa: "Bergamo è al limite, crescono i decessi e si ammalano i medici"

  • a
  • a
  • a

La situazione a Bergamo ormai è tragica e Giorgio Gori, sindaco della città, in collegamento con Fabio Fazio a Che tempo che fa, su Rai due, avverte: "Siamo davvero al limite. E se non c'è modo di cambiare l'inclinazione della curva che continua a crescere, credo che non saremo in grado di far fronte a tutte le necessità". Spiega Gori che "la situazione sanitaria è molto complicata. Bergamo oggi è l'epicentro del coronavirus. Purtroppo cresce il numero dei decessi. Nel frattempo si ammalano i medici e mancano dei presidi di protezione".

L'unica nota positiva, conclude il sindaco è che "nelle difficoltà vengono fuori anche le energie positive. Questa città ne ha tantissime. Siamo una città forte. Questa difficoltà ci renderà ancora migliori".

 

 

Dai blog