Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, è morto il segretario della Federazione dei medici Marcello Natali: lavorava a Codogno

  • a
  • a
  • a

Aumentano i decessi causati dal coronavirus. Tra questi si annoverano anche quelli dei medici. Nella mattinata di mercoledì 18 marzo infatti è morto il segretario della Federazione dei medici di Medicina generale (Fimmg) di Lodi, Marcello Natali. A confermare la notizia è la stessa Fimmg che precisa l'assenza di particolari e gravi patologie pregresse nell'uomo. Dopo il ricovero a Cremona, Natali, 57 anni, era stato trasferito a Milano e ricoverato in terapia intensiva per una grave polmonite bilaterale. Natali esercitava la sua professione di medico di famiglia nella zona di Codogno, nel Lodigiano, lì dove è scoppiata l'epidemia di Covid-19.

 

"Ho sperato di poter ridere con lui domani del mio errore sulla sua morte, ho sperato……. non ho più lacrime ciao Marcello Natali amico di sempre, non meritavi questo. Non meritiamo questo" ha commentato la tragedia Silvestro Scotti, il segretario generale della federazione.

 

Dai blog