Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palermo, le immagini strazianti del nubifragio e la rabbia di Matteo Salvini: "E il sindaco Orlando pensa solo agli immigrati"

  • a
  • a
  • a

Palermo inondata da un nubifragio, una vera e propria tragedia: due persone sono morte annegate dopo essere rimaste intrappolate nella loro auto in un sottopassaggio di viale della Regione. Non solo, perché due bambini sono stati ricoverati per sintomi di ipotermia. I due piccoli sono rimasti intrappolati nella vettura assieme ai genitori lungo la circonvallazione della città, divenuta un vero e proprio fiume in piena. Sono intervenute le forze dell’ordine con coperte e teli termici.

 

 

La situazione è però ancora critica anche in altri punti. Immagini strazianti quelle del capoluogo siciliano e che innervosiscono Matteo Salvini: "A furia di pensare solo agli immigrati, il sindaco Leoluca Orlando dimentica i cittadini di Palermo: basta un temporale e la città finisce sott’acqua, per non parlare delle bare accatastate al cimitero dei Rotoli. I palermitani meritano molto di più", ha cinguettato sul suo profilo Twitter. 

 

Dai blog