Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, la Lamorgese trasferisce i migranti infetti in tutta Italia. Rabbia del sindaco di centrosinistra: "Non possiamo subire"

  • a
  • a
  • a

La soluzione del governo all'emergenza dei migranti contagiati dal coronavirus e sbarcati? Trasferirli qua e là per l'Italia. Questa è l'idea adottata dal ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, che ha già annunciato il trasferimento di 300 migranti da Lampedusa verso altri lidi sul territorio nazionale. I primi 11 positivi, su un gruppo di 66 asiatici sbarcati a Pozzallo, sono stati portati in una struttura di Ragusa e poi trasferiti fuori dall’isola. Destinazione ancora misteriosa invece per gli altri 14 pakistani, ora in Sicilia, risultati infetti a un secondo giro di tamponi.

 

 

Una cosa però è certa, gli italiani sono stufi. Dopo le proteste di Amantea, in Calabria, dove la scorsa settimana i cittadini si sono opposti all’accoglienza dei 13 migranti infetti, ecco che anche Brindisi si prepara a fare muro ai nuovi e pericolosi arrivi. "Non si può stare a subire le decisioni da Roma", ha tuonato il sindaco di centrosinistra, Riccardo Rossi. Anche lui infatti teme il peggio per i cittadini, appena usciti dall'emergenza Covid.

Dai blog