Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Billionaire, l'inchiesta sul focolaio: "Covid già prima di Ferragosto", le testimonianze dei camerieri

  • a
  • a
  • a

Il coronavirus si è preso il Billionaire prima di Ferragosto. Lo scrive Repubblica, che prova a ricostruire quanto accaduto nel locale di Porto Cervo appartenente a Flavio Briatore e diventato un vero e proprio focolaio. Tutto parte da un cameriere che si sente male il 12, nel pieno della settimana del tutto esaurito: non è il solo dello staff ad accusare febbre e tosse, ma intanto al Billionaire si continua a stappare champagne e i clienti senza mascherina non rinunciano a ballare attorno ai tavoli. I primi dipendenti positivi vengono comunicati ufficialmente il 21 agosto, quando il locale aveva già chiuso per volontà dello stesso Briatore: attenzione però, perché l’imprenditore aveva agito in polemica con il sindaco di Arzachena che aveva vietato la musica dopo l’una di notte e non per questioni legate al Covid.

Repubblica ha acquisito testimonianze dirette che potrebbero risultare utili anche per l’indagine sul Billionaire, che per ora è senza indagati né ipotesi di reato. Ma torniamo al 12 agosto, individuato come il giorno in cui tutto ha avuto inizio: uno dei camerieri manifesta i classici sintomi del Covid tra febbre, tosse e assenza di olfatto, la direzione del locale lo mette in isolamento nel residence riservato allo staff. Poi però altri tre colleghi avvertono gli stessi sintomi: lasciati a riposo anche loro, mentre la vita notturna del Billionaire prosegue. La preoccupazione però si diffonde e così arriva Ferragosto: i tavoli sono tutti prenotati, sono quindi previsti dieci ragazzi di rinforzo dall’agenzia interinale Etjca ma non arriva nessuno. “Sono spaventati, dicono che ci sono colleghi che non stanno bene”, è la frase che Repubblica attribuisce al referente dell’agenzia. Ed ecco che si arriva alla chiusura del 17 agosto, con l’ultima serata organizzata nonostanteil Covid al Billionaire da un sospetto sia diventato una certezza: soltanto il giorno dopo, il 18 mattina, arriva la comunicazione ufficiale della chiusura del locale. 

 

 

Dai blog