Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Willy Monteiro, la cugina giornalista Rai: "Cosa succederà dopo il suo funerale?", la domanda per Conte

  • a
  • a
  • a

Maria de Lourdes Jesus è la cugina di Willy Monteiro Duarte, il 21enne brutalmente ucciso mentre tentava di difendere un suo ex compagno di scuola. Arrivata a Roma nel 1971 all’età di quindici anni, la donna è diventata giornalista e volto di “Nonsolonero”, la prima rubrica della Rai dedicata all’immigrazione. “Apriva una finisca sul mondo dell’immigrazione - ha spiegato la cugina di Willy in una lettera inviata al Corriere della Sera - e lo faceva attraverso il volto di una donna africana”. All’epoca si parlava soprattutto di integrazione, e non di discriminazione o razzismo, ma quanto accaduto a Willy testimonia che i tempi sono cambiati in peggio: “Willy era un giovane educato - ha ricordato la cugina - impegnato nello sport, grande lavoratore, con un progetto per il futuro e un forte senso di responsabilità. Un ragazzo rispettoso delle leggi e ben integrato, al contrario dei suoi assassini violenti, disadattati, incivili, malamente integrati nella società”. La donna ha una domanda precisa per il premier Giuseppe Conte: “Cosa succederà dopo il funerale di Willy? Dopo che le luci dei media si saranno spente sul caso? Ci aspettiamo una pena esemplare affinché un crimine simile non possa mai più accadere. Ci aspettiamo che il governo investa nelle politiche dell’integrazione - ha concluso coinvolgendo nella programmazione i soggetti interessati e prima di tutti i figli degli immigrati”.

 

 

Dai blog