Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gratta e Vinci, trova nel cassetto il tagliando intonso del nonno defunto: vincita clamorosa e finale drammatico

  • a
  • a
  • a

Da Reggio Calabria arriva una storia piuttosto curiosa in materia di Gratta e Vinci. Un assiduo cliente di una ricevitoria del centro è venuto a mancare quattro anni fa: da allora il figlio ha continuato la tradizione del padre, recandosi di tanto in tanto presso la stessa ricevitoria per giocare al fine di mantenere vivi i ricordi del passato. Proprio in ricevitoria l’uomo ha raccontato di aver fatto una scoperta interessante la scorsa settimana, mentre stava sistemando la casa del padre in vista del trasloco del nipote, in procinto di sposarsi: in un cassetto di un vecchio comodino ha trovato alcune schedine del Superenalotto e un Gratta e Vinci ancora intatto: una volta grattati i numeri, l’uomo ha scoperto con stupore una vincita di mille euro, che però non è stato possibile incassare perché il cartellino vincente è stato ritenuto ormai troppo vecchio. Peccato per il figlio, che per un momento ha pensato ad un regalo postumo del nonno voluto dal destino. E invece in ricevitoria è arrivata la brutta notizia. 

 

 

Dai blog