Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il bollettino del 30 dicembre: salgono i casi, 575 morti. E la Campania non ha i dati sulle intensive

  • a
  • a
  • a

Il bollettino di mercoledì 30 dicembre rilasciato dal ministero della Salute dà conto di un importante aumento dei casi rispetto a ieri: i nuovi contagi sono infatti 16.202 su 169.045 tamponi analizzati, con il tasso di positività che è risalito al 9,6% (+0,9). Inoltre sono stati registrati 19.960 guariti e 575 morti, tanti ma leggermente in meno dei 659 di 24 ore fa, quando probabilmente il dato è stato “gonfiato” da un ritardo nella trasmissione avvenuto durante le feste. Per quanto riguarda la situazione del sistema sanitario nazionale, si conferma il trend di lento miglioramento: sono infatti stati registrati -96 ricoveri in reparti Covid (23.566 posti letto attualmente occupati) e -21 in terapia intensiva (2.528), dove però gli ingressi del giorno sono stati 175. E mancano quelli della Campania, che per il secondo giorno consecutivo ha comunicato di non avere a disposizione i dati quotidiani sugli ingressi in rianimazione: com’è possibile? Alla faccia della trasparenza nella trasmissione…

Dai blog