Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, cambia tutto dal 7 gennaio. Nuove fasce colorate, le regioni a rischio chiusura

  • a
  • a
  • a

Il 6 gennaio scadrà il decreto di Natale e l’Italia tornerà a essere divisa in diverse fasce di rischio, quelle che abbiamo imparato a conoscere nei mesi scorsi: gialla, arancione e rossa. Prima delle feste, tutte le regioni - tranne l’Abruzzo - si trovavano in zona gialla, quella con meno restrizioni. Ma a partire dal 7 gennaio le cose potrebbero cambiare. Tutto dipende dall’Rt, l’indice di contagio. E infatti è attesa per la settimana prossima la riunione della cabina di regia per il monitoraggio regionale, che analizza i dati epidemiologici sulla base di 21 parametri. Poi il governo prenderà le sue decisioni. Al momento rischiano di non entrare in fascia gialla Calabria, Liguria e Veneto che – nel report del 30 dicembre – mostravano un Rt superiore a 1. Molto vicine a questa soglia anche Puglia, Basilicata e Lombardia

 

 

 

Dai blog