Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Veneto, terza ondata: 3.151 contagi e 175 morti in 24 ore. Coronavirus, cifre spaventose

  • a
  • a
  • a

Resta il Veneto la regione più colpita dal coronavirus. Le ultime cifre dell'emergenza sono drammatiche, sono quelle snocciolate dall'ultimo bollettino regionale: 175 morti in 24 ore e 3.151 contagi. Insomma, raddoppio dei contagi in un giorno, anche se i dati precedenti erano viziati dal calo di tamponi per le festività. Fa però impressione il picco di decessi. Resta sostanzialmente invariato il numero dei ricoverati: 3.457. In reparti ordinari salgono di 7 unità mentre scendono di 9 i malati in terapia intensiva, probabilmente anche a causa del grande numero di decessi.

Il governatore Luca Zaia ha spiegato che "alle 12 di oggi", martedì 5 gennaio, sono 23.644 le dosi di vaccino eseguite in regione, pari al 60,8% della dotazione. "Abbiamo una macchina in funzione, è oliata e funzionante". E ancora: "Ho sentito il ministro Speranza, abbiamo parlato di classificazioni e di zone, ma non sappiamo nulla". "Di fatto il Consiglio dei ministri ha dato mandato a Speranza con decreto di fissare le nuove soglie per le classificazioni delle regioni, vedremo quale ci verrà data. Il decreto di ieri sera non ci è chiaro fino in fondo, ma verrà chiarito". "Per me è un fallimento, la scuola è il nostro futuro ed è fondamentale che sia in presenza e non appesa ad un wi-fi, ma oggi la situazione è pesante", ha concluso Luca Zaia.

Dai blog