Cerca
Logo
Cerca
+

Bollettino 14 settembre, contagi e ricoveri in calo ma 72 vittime. Allarme in tre regioni: ecco quali rischiano

  • a
  • a
  • a

Continua a calare la curva epidemica in Italia. I nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore sono 4.021, contro i 2.800 di ieri (ma come ogni lunedì si dimezzano tamponi e positivi registrati) e soprattutto i 4.720 di martedì scorso, a conferma di un trend di calo su base settimanale intorno al 15 per cento. In aumento invece i decessi, 72 (ieri 36), comunque con diversi recuperi risalenti ad altre date.

 

 

Le vittime dall'inizio dell'epidemia superano quota 130 mila, per l'esattezza 130.027. Si conferma anche la lenta discesa dei ricoveri: le terapie intensive sono 9 in meno (ieri +4) con 29 ingressi del giorno (anche questo dato e' in chiara frenata) e scendono a 554, mentre i ricoveri ordinari sono 35 in meno (ieri +87), 4.165 in totale. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

 

 

A livello territoriale, la Regione con più casi è la Sicilia, con 684 nuovi contagi, seguita dal Lazio (435) e dal Veneto (427). I guariti sono 7.501 (ieri 4.186), per un totale dall'inizio della pandemia di 4.360.847. Il numero delle persone attualmente positive è di 3.564 unità in meno rispetto alla rilevazione precedente, 122.340 in tutto. Di questi, 117.621 sono in isolamento domiciliare. 

 

Dai blog