Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Feltri su Matteo Renzi: "Ha distrutto Conte, Di Maio e Zingaretti in un colpo solo. E Salvini..."

Maria Pezzi
  • a
  • a
  • a

Vittorio Feltri su Twitter fa una analisi sintetica dell'attuale situazione politica alla luce della scissione della sinistra dopo l'addio di Matteo Renzi che ha fondato il nuovo partito Italia Viva. "Quella di Renzi", scrive il direttore di Libero, "non è una secessione bensì una maxirottamazione. In un colpo solo ha distrutto Conte, Zingaretti e Di Maio. Quanto a Salvini, si è momentaneamente fatto fuori da solo".  L'opinione di Feltri su Renzi l'aveva espressa su Libero: "Matteo Renzi è un furbacchione, e questo lo sappiamo da sempre. Ha commesso qualche errore grave allorché era a capo del governo, però non ha perso l'astuzia che gli consente di mettere nel sacco amici e nemici". Per approfondire leggi anche: Vittorio Feltri, profezia su Matteo Renzi Quella di Renzi non é una secessione bensì una maxirottamazione. In un colpo solo ha distrutto Conte, Zingaretti e Di Maio. Quanto a Salvini, si è momentaneamente fatto fuori da solo.— Vittorio Feltri (@vfeltri) September 18, 2019

Dai blog