Cerca

Analisi

Vittorio Feltri su Matteo Renzi: "Ha distrutto Conte, Di Maio e Zingaretti in un colpo solo. E Salvini..."

18 Settembre 2019

6
Vittorio Feltri su Matteo Renzi: "Una scissione? No,  vi dico io cosa ha fatto davvero"

Vittorio Feltri su Twitter fa una analisi sintetica dell'attuale situazione politica alla luce della scissione della sinistra dopo l'addio di Matteo Renzi che ha fondato il nuovo partito Italia Viva. "Quella di Renzi", scrive il direttore di Libero, "non è una secessione bensì una maxirottamazione. In un colpo solo ha distrutto Conte, Zingaretti e Di Maio. Quanto a Salvini, si è momentaneamente fatto fuori da solo". 

L'opinione di Feltri su Renzi l'aveva espressa su Libero: "Matteo Renzi è un furbacchione, e questo lo sappiamo da sempre. Ha commesso qualche errore grave allorché era a capo del governo, però non ha perso l'astuzia che gli consente di mettere nel sacco amici e nemici".

Per approfondire leggi anche: Vittorio Feltri, profezia su Matteo Renzi

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    18 Settembre 2019 - 16:04

    Zingaretti e Di Maio li fa fuori senz'altro. Con Conte non si sa mai, fra voltagabbana non è mai detta. Zingaretti si è fatto far fesso. Se avesse scelto l'opzione delle elezioni certamente non avrebbe vinto, ma sarebbe riuscito a far fuori dal Parlamento i Renziani, riappropriandosi della rappresentanza del suo Partito. Cosi`ha reso palese la sua incapacità e ha fatto la figura del voltagabbana.

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    18 Settembre 2019 - 14:02

    Astuto? Un gran bel voltagabbana

    Report

    Rispondi

  • valeriocigaina

    18 Settembre 2019 - 14:02

    E non dimentichiamoci del suo fedelissimo gia' in servizio nel governo di Macron ... Il Bomba pensa in grande!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

"È intelligente e preparato". Silvio lancia il Draghi premier: "Se fosse disponibile..."

Matteo Salvini: "Se a qualcuno non piacciono presepio, crocefissi e campanili torni a casa propria"
Beppe Grillo arriva al secondo giorno di Italia 5 Stelle lanciando baci ai giornalisti
Matteo Salvini attacca gli ex alleati: "Il M5s si vergogna a farsi vedere nelle piazze in Umbria"

media