Cerca

Il caos in Siria

Vittorio Feltri: "Erdogan è un mascalzone e i tedeschi fanno schifo"

11 Ottobre 2019

0
Vittorio Feltri:"Erdogan è un mascalzone e i tedeschi fanno schifo"

Erdogan bombarda i curdi a tutto spiano e compie una strage senza validi motivi. Li uccide perché li odia, per lui sono brutti sporchi e cattivi. In realtà parecchi di loro sono solo cristiani che non pregano Allah in posizione ridicola: col culo per aria e senza scarpe.
I sentimenti del dittatore turco non si possono condividere ma soltanto deplorare, tuttavia non mi sembra che l' Occidente sia particolarmente allarmato, benché il signore della mezzaluna abbia dichiarato che, se l' Europa gli rompe le scatole mentre stermina i suddetti curdi, la riempirà di immigrati fino a soffocarla.
Un ricatto della più bell' acqua a cui naturalmente la Ue soccomberà, essendo disarmata sia moralmente sia militarmente.
Anche noi italiani andiamo ripetendo ogni due per tre che se da 70 e rotti anni non vi sono più guerre è per merito della Unione continentale, eppure i fatti dimostrano il contrario visto ciò che sta accadendo ai nostri confini.
Non solo, in Germania si è riscoperto il piacere di massacrare gli ebrei esattamente come accadde ai tempi brutali di Hitler. E questo è certificato dagli ultimi fattacci di cronaca che ci riempiono di vergogna non disgiunta da preoccupazione. Noi italiani ci stracciamo le vesti e ci autoaccusiamo perché il Paese è pieno di problemi fiscali e amministrativi ed è alle prese con le porcherie di un governo balordo e insensato.
Non ci rendiamo conto che, viceversa, nonostante un esecutivo privo di sinderesi, viviamo nella bambagia e godiamo di una situazione complessivamente ottimale, poiché, pur avendo un debito pubblico mostruoso, i cittadini detengono il record mondiale del risparmio privato dimostrato dall' entità dei depositi bancari. I numeri dicono sempre la verità mentre le chiacchiere la negano.
Infine, un' altra annotazione su Erdogan che l' Europa desiderava accogliere nel proprio consesso. Lo abbiamo imbottito di soldi allo scopo di convincerlo a tenersi gli extracomunitari che bussano alle nostre porte. Quindi i cretini siamo noi che ci siamo fidati di lui. Ora paghiamone le conseguenza senza frignare. Quanto ai tedeschi che ci fanno le pulci, è bene che chiudano per sempre la bocca. Noi amiamo gli ebrei e non li ammazziamo. Dai tognini non accettiamo lezioni. Siamo migliori di loro.

di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Liliana Segre, a Milano la marcia di solidarietà dei sindaci: "L'odio non ha futuro"

Matteo Salvini, messaggio ai giallorossi: "Il mio obiettivo è tornare al governo"
Zingaretti, l'amara ammissione sulla verifica di governo: "Dobbiamo ridare la fiducia agli italiani"
Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

media