Cerca

Elefantino

Ferrara: ecco perchè Bersani ha perso

Il direttore del Foglio punta il dito contro i giovani che insultano su Facebook e twitter. La proposta: chiudiamo i social network

19 Aprile 2013

33
Giuliano Ferrara, direttore del Foglio

Si parlava delle elezioni, della doppia fumata nera per Franco Marini. Si parlava dello sfascio del Pd. Nello studio di Omnibus (la7) ospiti in studio Giuliano Ferrara, direttore del Foglio, Maria Teresa Meli del Corriere della Sera e Sandro Bondi (Pdl). Prende la parola Giuliano Ferrara che si scaglia contro Bersani, cerca di focalizzare le sue colpe dopo che sul suo candidato non è riuscito a far convergere i voti di tutto il partito.  Dice: "che ha riempito il partito di ragazzotti terrorizzati da chi la spara su twitter e facebbok, gente che è cresciuta a pane e manette". E poi ancora: "Siamo in mano a dei pazzi che twittano, io prendo solo insulti". Da qui la proposta che infiammerà la Rete: "Chiudiamo facebook e twitter.  In Cina lo fanno, perché noi no? Siamo una democrazia, facciamolo". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chinablu

    21 Aprile 2013 - 16:04

    No, non si infiammerà nessuna rete: Ferrara continuerà serenamente a prendere insulti, è nato per questo, no?

    Report

    Rispondi

  • Frenki

    20 Aprile 2013 - 19:07

    Sei così contento che non stai più dentro la tua pelle. La tua intelligenza + quella di Amato non ti permette di vedere oltre la cinghia dei pantaloni.

    Report

    Rispondi

  • coruncanio

    20 Aprile 2013 - 14:02

    Su questi due tazebao scrive qualunque coglione pensando di avere l' autorità e la competenza di un esperto. Sono d'accordo con Ferrara : è un circolo di imbecilli.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Ondata di caldo, Venezia tra le città più afose d'Italia

Open Arms, la portavoce Ue Mock: "Sei paesi disponibili ad accogliere i migranti"
Nadia Toffa, piazza del Duomo di Brescia celebra i funerali della conduttrice
Matteo Salvini, frecciatina a Pd e M5s: "Noi non abbiamo paura di perdere la poltrona"

media