Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Letta su Twitter, inglese sgrammaticato

Enrico Letta visto da Benny

Il presidente cinguetta a Van Rompuy, e inanella una sorprendente serie di strafalcioni

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

A cdm appena concluso, Enrico Letta apre Twitter. Tanta l'enormità dei decreti approvati che è bene darne subito notizia a Bruxelles. Il premier invia dunque un tweet al presidente della Ue Herman van Rompuy per informarlo che «oggi il governo italiano ha approvato un piano nazionale da 1.500 milioni contro la disoccupazione giovanile prima del Consiglio europeo di domani». Il messaggio è in inglese, e qui iniziano i guai. Intanto c'è un «approuved» due volte sbagliato: primo perché si scrive senza u, e poi perché il verbo più corretto da usare sarebbe un altro, “to pass”. Una riga sotto, poi, c'è un «tomorrow» infilato a forza la cui traduzione in «di domani» richiede un certo sforzo di fantasia. Van Rompuy, ad ogni buon conto, ha fatto mostra di non accorgersi né degli errori né del loro contenitore. Ancora ieri sera, il tweet lettiano languiva solitario senza uno straccio di risposta. 

Dai blog