Cerca

Brace

Alessandro Sallusti, "attenti al trucco". Meno parlamentari e più tasse, cosa nasconde la pagliacciata M5s

9 Ottobre 2019

1
Alessandro Sallusti, "attenti al trucco". Meno parlamentari e più tasse, cosa nasconde la pagliacciata M5s

"Attenzione al trucco". A poche ore dal taglio dei parlamentari, legge-bandiera del Movimento 5 Stelle, il direttore Alessandro Sallusti mette in guardia da cosa si nasconde dietro la nuova legge. "La casta dei parlamentari si riduce in ampiezza, non in voracità - sottolinea nel suo editoriale sul Giornale -. Di Maio e soci continueranno a guadagnare lo stesso mega stipendio, si terranno i mille privilegi di cui godono. Semplicemente hanno gettato a mare un po' di zavorra, ma a bordo la festa continua come prima".

Non a caso, suggerisce Sallusti, "nessuno si è sognato di raggiungere lo stesso risparmio non tagliando le teste di alcuni ma gli stipendi di tutti, cosa che non avrebbe comportato alcun rischio alla rappresentanza di territori e categorie". E così, mentre Di Maio sforbicia striscioni a uso e consumo dei fan grillini, il resto degli italiani potrebbe pagare sulla propria pelle una gestione folle e populista delle casse pubbliche: "Da oggi abbiamo meno parlamentari, da domani più tasse. Non è uno scambio vantaggioso".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • unocometanti

    10 Ottobre 2019 - 10:10

    Caro Sallustri, non è corretto dire che il taglio dei parlamentari non ha portato giovamento (sostiene lo 0,000 sul PIL). Tagliare 347 parlamentari corrisponde a un risparmio del 38% sul costo degli stipendi degli stessi parlamentari (E DICE POCO?) COMMETTO CHE SE TAGLIASSERO A LEI IL 38% DELLO STIPENDIO farebbe ricorso anche al Padre Eterno.

    Report

    Rispondi

media