Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Iraq, il generale annuncia l'attentato in diretta a Non è l'Arena: la reazione prostrata di Massimo Giletti

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Uno dei 5 militari italiani feriti in Iraq ha riportato "l'amputazione della gamba". È il generale Lanza De Cristoforis, in collegamento telefonico con Massimo Giletti a Non è l'Arena, a comunicare in diretta i tristissimi aggiornamenti sull'attentato dell'Isis al nostro contingente a Kirkuk. Sorpresi dall'esplosione di un ordigno rudimentale, tre dei 5 soldati sono gravi: "Due sotto-ufficiali - ha spiegato il generale - hanno ferite molto gravi, uno ha subito l'amputazione della gamba". Leggi anche: "Tranquilli, lo stato si scorderà anche di voi". Soldati feriti in Iraq, lo schiaffo del reduce di Nassiriya Prostrato Giletti, che ha commentato così: "L'unica cosa che possiamo fare per i nostri ragazzi è stargli vicino e stringerci attorno a loro". Tutto logico, ma non nel Paese in grado di dividersi su tutto, anche sul dovuto rispetto per cinque servitori dello Stato.

Dai blog