Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Venezia, la Greta Thunberg italiana attacca: "Con quale coraggio?". Alluvione, chi ha i morti sulla coscienza

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

L'alluvione di Venezia regala nuova forza a Greta Thunberg e alle "gretine" d'Italia. È la giovane studentessa Federica Gasbarro, attivista di Fridays For Future più volte scesa in piazza accanto alla baby eco-paladina svedese, a vergare sull'HuffingtonPost.it un violentissimo attacco contro chi governa e ha governato il nostro Paese e, per estensione, il mondo.  Leggi anche: "Allo sfinimento, i materiali si sfarinano e...". Sgarbi, dopo l'alluvione il dramma di San Marco L'indignazione regna sovrana: "Mi chiedo, da semplice attivista contro i cambiamenti climatici: dove stiamo andando? Con quale coraggio continuano a darci dei catastrofisti che vogliono solo saltare la scuola?". Lo scenario dei disastri climatici in arrivo, continua la Gasbarro, è apocalittico e "gli effetti devastanti del Climate Change sono davanti i nostri occhi: hanno strappato due persone, due uomini, due mariti, padri, nonni … due amici alla VITA, ai loro cari". Due giorni fa Federica era in Laguna: "Sarei potuta esserci io al posto delle due vittime o qualsiasi altra persona che ora legge le mie parole. Sarebbe potuto esserci un bambino". "Allora ho voglia di urlare e dire: BASTA!", prosegue l'attivista, chiedendo a gran voce "misure concrete e lungimiranti, coraggiose, ora!. Io e gli altri giovani non ci fermeremo. È una emergenza troppo grave per essere sottovalutata".

Dai blog