Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Enrico Mentana contro Borgonzoni e Bonaccini sul silenzio elettorale: "Solo finte indignazioni"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Enrico Mentana non ha preso bene la decisione, senza distinzione di fazione politica, di non rispettare il silenzio elettorale previsto per legge. "Le finte indignazioni sono evidenti da una parte e dall'altra - esordisce sulla sua pagina Facebook -. Ed è chiaro anche che né la Lega, che ha governato fino a 5 mesi fa, né il Pd, che è tornato al governo da 5 mesi, né il M5s, che governa da un anno e mezzo, hanno fatto il minimo passo per adeguare le norme sul silenzio elettorale all'era digitale". Una chiara frecciatina al botta e risposta che in queste ore cruciali sta prendendo piede: da una parte Stefano Bonaccini e il Pd, dall'altra Matteo Salvini e Lucia Borgonzoni.  Leggi anche: Sondaggio Swg per il tg La7: altro botto della Lega

Dai blog