Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Otto e mezzo, Giorgia Meloni attacca Conte sull'emergenza Coronavirus e Lilli Gruber si innervosisce

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

In studio a da Lilli Gruber a Otto e mezzo, su La7, si parla di Coronavirus e Giorgia Meloni attacca Giuseppe Conte: "La valutazione sull'operato del governo andrà fatta a valle, oggi dobbiamo affrontare l'emergenza. Ma io ho trovato inaccettabile l'assenza di informazione che c'è stata a partire dal regime cinese fino al governo Conte", dice la leader di Fratelli d'Italia. Infatti, "trattare l'epidemia come un'influenza rinforzata cozzava con le immagini di una Cina militarizzata. C'è stata una sottovalutazione all'inizio e ora c'è una psicosi, siamo passati dall'abbracciare i cinesi a 'Oddio è finita l'amuchina'". Una tesi che evidentemente non piace alla conduttrice che in modo nervoso dice: "Ma cosa poteva fare il governo?". Leggi anche:  "Finché uccide loro...". Vittorio Feltri, la verità scomoda sul coronavirus (e su quelli che "non hanno paura")

Dai blog